FESTA NAZIONALE DEL 1° MAGGIO. “Più Valore al Lavoro. Contrattazione, Occupazione, Pensioni”

FESTA NAZIONALE DEL 1° MAGGIO. “Più Valore al Lavoro. Contrattazione, Occupazione, Pensioni”

CGIL, CISL e UIL celebreranno la Festa del Lavoro a Genova, scelta come simbolo di tutte le realtà italiane che hanno la necessità di progetti concreti per favorire la ripresa economica e sociale del territorio.

            Lo slogan della manifestazione nazionale è “PIÙ VALORE AL LAVORO. CONTRATTAZIONE, OCCUPAZIONE, PENSIONI.       Una delegazione composta da dirigenti, delegati, lavoratori, pensionati delle Federazioni e delle Strutture territoriali della CISL Abruzzo Molise, guidata dal Segretario Generale, Maurizio SPINA, sarà a Genova per partecipare alla festa nazionale del 1° maggio. La giornata si aprirà con un corteo che si snoderà lungo le strade della città fino a raggiungere Piazza De Ferrari, dove i tre Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL, Susanna CAMUSSO, AnnaMaria FURLAN e Carmelo BARBAGALLO terranno il comizio conclusivo.

Anche in Abruzzo e in Molise saranno realizzate manifestazioni e iniziative  sindacali, culturali e musicali.

La CISL e la Filca-Cisl, a L’Aquila hanno organizzato, dalle 10 alle 12, un presidio in piazza Duomo, per denunciare le irregolarità nella ricostruzione post-sisma. Una protesta a tutela dei diritti sindacali, per prevenire la destrutturazione del settore edile e l'evasione ai danni degli enti previdenziali e di assistenza, perché l'illegalità sta dilagando nei lavori della ricostruzione post-sisma, e contagiando molte imprese regolari, schiacciate dalla concorrenza sleale. In serata, inoltre, nella Basilica di San Bernardino si esibirà in concerto l’Orchestra del Conservatorio “Alfredo Casella” per la commemorazione delle vittime di Marcinelle.

A Campobasso, il 30 aprile, sono state organizzate due iniziative per parlare di lavoro, un dramma che stanno vivendo tante famiglie e tanti giovani molisani a causa della crisi economica. Nella Parrocchia di San Giuseppe Artigiano, è stato programmato, in collaborazione con la FLAEI, un convegno dal titolo: “Senza lavoro non c'è dignità”, per approfondire e analizzare il tema dell’alternanza scuola-lavoro. Sempre il 30 aprile nel pomeriggio, a Bojano, dinanzi  allo stabilimento della GAM verrà celebrato il Giubileo del Lavoro per non assistere inerti e indifferenti alle molte vertenze aperte nel territorio .

A Pescara verrà riproposta l’iniziativa “il lavoratore ideale”, curata da Cgil-Cisl-Uil e Ugl, insieme con l’Assessorato Provinciale al Lavoro.   Saranno consegnati, nella Sala dei Marmi della Provincia di Pescara, riconoscimenti ai lavoratori che si sono distinti per capacità ed impegno sul lavoro e per la sensibilità e l’attenzione dimostrata verso i problemi sociali.   

In provincia di Teramo è prevista un’iniziativa unitaria, a Giulianova, dove si è sempre svolta una festa del primo maggio, fin dalla sua istituzione. Nella città teramana è previsto un corteo di cittadini e lavoratori  con comizio conclusivo dei Segretari di Cgil, Cisl e Uil.   

A Vasto è stata organizzata un incontro/confronto per approfondire e discutere della realtà sociale ed occupazionale della provincia di Chieti, dove dal 2008 ad oggi il numero delle persone disoccupate è più che raddoppiato.  Sono necessari interventi urgenti:  le parti sociali definiranno una propria proposta per un immediato  confronto con le istituzioni locali,  regionali e nazionali.                                           

 Il Segretario Generale

  Maurizio Spina

                   

Condividi su...

NOTIZIE - FEDERAZIONI

    Labor TV

    La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto