Protocollo d'intesa per la costituzione del tavolo regionale per il contrasto allo sfruttamento lavorativo anche in agricoltura

Voto
0.0/5 rating (0 votes)
  • Modificato il: Lunedi, 12 Febbraio 2024
  • 716.00 KB
  • Scaricato: 1882

Istruzioni

La CISL e la FAI CISL hanno firmato, presso la sede della Regione Abruzzo, il Protocollo d'intesa per la costituzione del tavolo regionale
per il contrasto allo sfruttamento lavorativo anche in agricoltura.
Il testo è frutto di un lavoro sinergico e di condivisione di un obiettivo comune.
La Regione Abruzzo è riuscita a mettere insieme Istituzioni, rappresentanti dei lavoratori, rappresentanti delle imprese e organi di controllo e di averne fatto sintesi.
La firma del Protocollo deve essere un punto di partenza e non di arrivo verso l'obiettivo comune di raggiungere quelle periferie dove si trovano i più deboli e i più fragili.

Per la FAI CISL oggi riportiamo a casa il risultato di un lavoro di squadra, ma non dobbiamo dimenticare l'importanza dei rinnovi dei Contratti Integrativi Provinciali in Agricoltura ormai scaduti da anni, perchè sono uno strumento al servizio dei lavoratori non solo in termini economici ma anche di diritti e di tutele. Anche gli enti bilaterali di settore hanno
un ruolo importante ed imprescindibile nel contrasto allo sfruttamento lavorativo.



       Maria Pallotta                                       Franco Pescara
Segretaria Interregionale CISL         Segretario Generale FAI CISL

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto