Tesseramento Cisl 2022

Lug15

SCONTRO TRENI

Categories // Notizie - Adiconsum

SCONTRO TRENI

Walter Meazza, Presidente di Adiconsum nazionale:
Ancora una volta a pagare sono i pendolari, ancora una volta è la gente del Sud, vittime di servizi indegni degli anni 2000, a dimostrazione che ci sono italiani di serie A e di serie B.
Italiani sono tutti da Trapani alla Valle d’Aosta!

Si cerchino responsabilità e si adottino urgentemente misure per impedire che accada un’altra tragedia simile.

Il disastro ferroviario accaduto oggi 12 luglio è tra quelli più gravi mai accaduti nel nostro Paese. Ancora più grave è il fatto che sia accaduto nel modo in cui è accaduto e cioè con uno scontro tra due treni, che percorrevano lo stesso tratto a binario unico.

Ancora una volta a pagare sono i pendolari, ancora una volta è la gente del Sud, vittime di “servizi” indegni di chiamarsi tali – dichiara Walter Meazza, Presidente di Adiconsum nazionale.

Italiani sono tutti – prosegue Meazza - da Trapani alla Valle d’Aosta. Tutti gli italiani devono avere pari dignità e pari servizi.

Incidenti come quello accaduto in Puglia – continua Meazzadimostrano ancora una volta come la politica utilizzi questi temi con toni populistici, ma mai metta a disposizione dei cittadini quei servizi che invece sono dovuti a tutti indistintamente.

Condividi su...

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto