Tesseramento Cisl 2022

FESTA NAZIONALE DEL 1° MAGGIO “AL LAVORO PER LA PACE “

FESTA NAZIONALE DEL 1° MAGGIO  “AL LAVORO PER LA PACE “

CGIL, CISL e UIL celebreranno la Festa del Lavoro ad Assisi, scelta quale città simbolo della pace e per ricordare i valori del lavoro e della crescita.

L’evento si svolgerà in Piazza San Francesco dove si alterneranno vari interventi tra  lavoratrici, lavoratori, pensionate e pensionati a cui si alterneranno i comizio dei tre Segretari Generali Maurizio Landini, Luigi Sbarra, PierPaolo Bombardieri.

Una nutrita delegazione, guidata dal Segretario generale, Giovanni Notaro, composta da dirigenti, delegati, lavoratori, pensionati delle Federazioni e delle Strutture territoriali della CISL AbruzzoMolise sarà ad Assisi per partecipare alla festa dei lavorati.

“Lo slogan della manifestazione nazionale è “AL LAVORO PER LA PACE“. Dalla piazza di Assisi dovrà partire un messaggio importante: stop alla guerra in Ucraina e a un’invasione russa ingiusta, una guerra che sta spargendo solo sangue tra innocenti, uomini, donne e bambini, distruggendo un Paese, basta a tutte le guerre che insanguinano il mondo. Il lavoro crea mentre la guerra è solo distruzione. Per questo dobbiamo lavorare per costruire la pace, una pace da costruire con atti concreti per avere diritti e per migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle persone. Noi siamo con l’Ucraina e la sua gente e contro chi crede di mettere in discussione i principi di democrazia e libertà - dichiara Giovanni Notaro, Segretario della CISL AbruzzoMolise -.

“Abbiamo attivato una campagna di raccolta fondi, tra i lavoratori, le imprese e i cittadini a sostegno del popolo ucraino. Sono stati sottoscritti a livello nazionale accordi di solidarietà con Cgil, Uil, le Associazioni Datoriali e Confindustria costituendo degli appositi fondi dove potranno far confluire i loro contributi volontari- spiega il Segretario della CISL”.

“Anche la CISL AbruzzoMolise sarà nella città di San Francesco per dire no alla guerra, affinché si possa costruire un mondo che pone al centro il tema della pace e del lavoro. La crisi economica e pandemica è aggravata dal conflitto mondiale e il sindacato ha il dovere di dare risposte alle lavoratrici, ai lavoratori, ai pensionati, ai giovani, alle famiglie abruzzesi e molisane partendo dalla contrattazione e puntando alla responsabilità e alla concretezza dell'azione sindacale. Le preoccupazioni sono tante ma la sfida più importante è quella della crescita dei nostri territori che lega il PNRR ai Fondi di programmazione europea. La politica deve assumere decisioni importanti per il bene comune dell'Abruzzo e del Molise. Porteremo in piazza le nostre proposte - continua Notaro - nei confronti del governo nazionale e quelle proposte presentate ai governi regionali di Abruzzo e Molise per ridare slancio alla crescita economica ed occupazionale dei nostri territori”.

A Roma, come ogni anno, è stato organizzato lo storico concertone del 1°maggio. L’evento che attira tantissimi giovani in Piazza San Giovanni, vedrà la partecipazione di numerosi artisti e cantanti famosi.

Anche in Abruzzo e in Molise si svolgeranno manifestazioni e iniziative sindacali, culturali e musicali.

A Pescara verrà riproposta l’iniziativa “il lavoratore ideale”, curata da Cgil-Cisl-Uil e Ugl, insieme con l’Assessorato Provinciale al Lavoro.   Saranno consegnati, nella Sala dei Marmi della Provincia di Pescara, riconoscimenti ai lavoratori che si sono distinti per capacità ed impegno sul lavoro e per la sensibilità e l’attenzione dimostrata verso i problemi sociali.   A Celano Cgil-Cisl-Uil hanno organizzato un presidio per ricordare i due braccianti agricoli che persero la vita durante una manifestazione organizzata per rivendicare il diritto al lavoro.

A Chieti è stato organizzato il concertone per la Festa del 1°maggio.

In provincia di Teramo è prevista un’iniziativa unitaria, a Giulianova, dove è tradizione festeggiare il primo maggio; è previsto un corteo di cittadini e lavoratori e in Piazza della Libertà oltre alle testimonianze del mondo del lavoro di delegati, disoccupati studenti e pensionati ci saranno anche lavoratrice ucraine.

In Molise ad Agnone si svolgerà una manifestazione dal titolo “IL LAVORO NELLE AREE INTERNE. Diritto al Lavoro e Nuove Prospettive.

 

 

Il Segretario Generale

   Giovanni Notaro

Condividi su...

NOTIZIE - FEDERAZIONI

    Labor TV

    La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto