Reddito minimo di cittadinanza in Molise

Voto
0.0/5 rating (0 votes)
  • Modificato il: Lunedi, 15 GIUGNO 2015
  • 0.00 B
  • Scaricato: 1217

Istruzioni

Con l'approvazione della legge di stabilità regionale, all'art. 4 viene istituita una posta nel bilancio pari a 1.000.000 €, per finanziare il reddito m inimo di cittadinanza.
A livello regionale esiste già un regolamento per il reddito minimo, risalente al 2012 ( in allegato) e si intende procedere con quello ovviamente con modifiche da apportare, anche per dare maggiore celerità nei tempi di attivazione.
Entro una decina di giorni verrà aggiornata la riunione e per quella data è possibile fare osservazioni sul regolamento, sia per attualizzarlo che per migliorarlo. E' stato condiviso che il percorso deve essere univoco rispetto al PON Inclusione, in modo di
creare un percorso che permetta di non far confliggere le misure.
Gli ambiti sociali territoriali avranno il compito di governare i processi e per questo scopo abbiamo chiesto coinvolgimento.
Informo che nell'audizione sulla legge dei servizi integrati e socio sanitari, come CISL abbiamo fatto osservazioni e che due di queste
sono state accolte, nello specifico avevamo chiesto il rispetto del CCNL di settore, per le cooperative che operano nel sociale da inserire nella
legge e che il finanziamento avesse carattere di percentuale già fissata in bilancio.
Il finanziamento per la non autosufficienza adesso è pari allo 0,6% del bilancio, per ora non è tanto questo è ovvio, ma ciò consentirà di chiedere per il futuro l'aumento di una voce e non l'inserimento.

Giovanni Notaro

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto