Piattaforma Provincia PESCARA su walfare e politiche sociali

Voto
0.0/5 rating (0 votes)
  • Modificato il: Martedi, 17 Marzo 2015
  • 0.00 B
  • Scaricato: 1954

Istruzioni

Le OO. SS. Confederali e le federazioni dei pensionati della provincia di Pescara hanno presentato la piattaforma per rilanciare la concertazione sulle politiche sociali con le amministrazioni comunali. Si tratta di un documento che spazia dalle politiche fiscali alle politiche abitative con un’attenzione particolare alla condizione degli anziani, dei giovani e delle donne. Nelle prossime settimane partirà una campagna informativa e di coinvolgimento di tutti i quadri e delegati finalizzata ad avviare la fase concertativa  nei comuni della provincia. Occorre liberare risorse sul sociale in una fase di grave difficoltà per i lavoratori, per i pensionati e per le loro famiglie tagliando sprechi, inefficienze, consulenze, recuperando il gettito dell’evasione fiscale. I comuni  al di sotto dei 5000 abitanti (205 in Abruzzo) dovranno finalmente avviare un percorso di fusione mettendo in comune personale, mezzi  e servizi, creando quelle sinergie indispensabili in un quadro di scarsità di risorse. 

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto