Il Manifesto per una revisione costituzionale

Voto
0.0/5 rating (0 votes)
  • Modificato il: Giovedì, 30 May 2013
  • 0.00 B
  • Scaricato: 951

Istruzioni

Il Manifesto per una revisione costituzionale

Aderisci all'Appello su www.cambialitalia.it

 

Lo scorso 6 febbraio è stato presentato dal Segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni ed un gruppo di studiosi, docenti universitari e politici a Roma presso la Sala Zuccari del Senato della Repubblica, il Manifesto per una revisione Costituzionale. "Una iniziativa - sottolinea il Segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni - che ha suscitato interesse ed apprezzamento, specie in quel momento delicato quale era la campagna elettorale".

"Il Manifesto - spiega il Segretario Generale - guarda allo 'stato di salute' della nostra Costituzione e vuole rappresentare un 'luogo' comune di rilancio delle riforme di cui l'Italia ha bisogno anche per una rinnovata partecipazione dei cittadini alla politica ed allo Stato. Occorre riscrivere le regole e i livelli istituzionali e amministrativi del Paese, - incalza Bonanni - occorre ridisegnare l'attuale sistema fiscale perché per noi la giustizia e l'equità sociale sono le basi da cui ripartire per perseguire con chiarezza gli interessi generali della società. Nel corso di queste settimane, abbiamo lavorato, insieme ai firmatari, - spiega ancora il Segretario generale della Cisl - per produrre una iniziativa forte e una proposta concreta e responsabile: affidare il lavoro preparatorio di riforma costituzionale a una Commissione Redigente composta da parlamentari e non, rappresentanti della società civile, del mondo produttivo e del lavoro, che apra una fase di revisione costituzionale, rivolta a riordinare in termini efficienti l'assetto istituzionale dello Stato".
"È questo - conclude - il senso dell'Appello e del "Manifesto" al quale è possibile aderire attraverso il sito www.cambialitalia.it, creato appositamente per l'iniziativa e come canale di diffusione della proposta, che risulta articolata e propositiva nei contenuti.

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto