Tesseramento Cisl 2022

Feb16

La Fit Cisl Abruzzo Molise incontra i lavoratori del delivery UNA GIORNATA PER I RIDERS

Categories // Notizie - FIT

16-06-2015 - Fonte: inas.it

La Fit Cisl Abruzzo Molise incontra i lavoratori del delivery UNA GIORNATA PER I RIDERS

Anche la FIT Cisl Abruzzo Molise ha partecipato all’iniziativa, organizzata in collaborazione con la FIT Cisl nazionale, denominata “Open Day Riders” una intera giornata dedicata ai Riders ed alle loro problematiche.
 
“Il 16 febbraio presso la sede di Pescara, la Fit Cisl Abruzzo Molise si è riunita per discutere del quadro contrattuale dei Riders e per trovare possibili soluzioni alle problematiche che si sono evidenziate”.

 Questo il primo commento del Segretario Generale Amelio Angelucci, che prosegue:

“i lavoratori adibiti alla distribuzione delle merci con cicli, ciclomotori e motocicli, sono entrati al centro dell’interesse sindacale a causa della scarsità, che spesso è totale mancanza, delle basilari tutele nello svolgimento della loro attività lavorativa. Per la natura dell’attività che svolgono, i Riders rientrano pienamente nell’ambito dell’applicazione del contratto nazionale di Logistica, Trasporti e Spedizioni, tanto che a dicembre 2017, in occasione dell’ultimo rinnovo del contratto, è stato previsto espressamente di aprire la trattativa su una contrattualizzazione tipica ricompresa nello stesso  CCNL. Ma finora, purtroppo, ci si è fermati alla intesa siglata il 18.07.2018, che non trova ancora applicazione. È  necessario ed urgente dare voce e risposte a tutto il popolo di questi lavoratori nascosti sotto caschi e zainetti che chiedono di avere tutele e garanzie finora non riconosciute.”
 
La FIT Cisl Abruzzo Molise ha ascoltato direttamente le loro storie, invitando, nel pieno rispetto della normativa anticontagio da Covid19, i Riders a trattenersi qualche minuto presso la sede di Pescara.
Il quadro che esce dalle loro testimonianze è preoccupante.
Nel corso dell’ultimo anno, in seguito alla nota normativa inerente alla pandemia, l’obbligo di chiusura al pubblico delle attività di ristorazione ha moltiplicato la richiesta di consegne a domicilio.

Ancora Angelucci:“ Alla richiesta di informazioni circa i loro contratti e la tipologia del loro rapporto di lavoro, le risposte sono state a dir poco sconcertanti. In genere non hanno un contratto di lavoro vero e proprio, tanto che si può essere pagati in base alle ore di lavoro oppure in base al numero di consegne fatte. Nessuna mensilità fissa, nessun orario di lavoro prestabilito, nessuna forma di contribuzione. La retribuzione dei riders viene calcolata sostanzialmente a cottimo. Assenza totale anche della tutela della salute, attività e orari non programmati, forme di pagamento ben lontane da retribuzioni mensilizzate: queste sono le caratteristiche  costanti.”

La Fit Cisl Abruzzo Molise quindi si prefigge di dedicare alla categoria dei Riders una vera e propria struttura ad hoc, con la responsabilità affidata alla Dott.ssa Miriam Di Naccio.
Quello dei riders è un popolo di lavoratori che aumenta esponenzialmente, ma aumenta ancor di più

La Segreteria Generale

Condividi su...

La CISL AbruzzoMolise si sta adeguando al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Piu informazioni. Accetto i cookies da questo sito. Accetto